Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2020

VITA BELLA E TERRIBILE di Mariastefania

 C'è del bene nel male che ci accade. Solo stando dentro la vita, tutta, nella sua concretezza e nelle sue tensioni e lacerazioni, affondandoci le mani desiderose, ansiose e il corpo, tutto, intero, si apre la possibilità. "Vivo il sacro groviglio che è Mio". "Serra" di Léon Spilliaert VITA BELLA E TERRIBILE Vita bella e terribile sulle stelle so stare vedo la danza dell'Anima lungo la linea infinita nei meandri della mente malata mi perdo nell'incubo di paura e di pena  nell'incantamento malefico dentro Il serpente si strappa la pelle soffrendo PREGO Ho seminato Fede in me per dodici notti Vivo il sacro groviglio che è Mio. 6 gennaio 2010

NEL SILENZIO DEI FIORI di Mariangela Gualtieri

 "Oggi che ho avuto la possibilità di conoscere molte sfumature della vita e ho imparato che il silenzio non è solo assenza di suoni ma una dimensione interiore che sa farsi spazio per andare oltre le cose e guardarle in profondità, ecco che il silenzio, soccorrendomi nella possibilità di scandagliare i misteri della vita, da assenza si tramuta in più accorta presenza". Dal Diario  di Etty Hillesum "L'occhio del silenzio" di Max Ernst Nel silenzio dei fiori in quel silenzio al centro. Nell'umiltà del seme nel tacito affermarsi di radici al terreno il brulichio delle menti umane appare tarlato di bene. Uno spasmo di portata inutile dentro il destino terrestre.